Privacy Policy







A LUNGO TENNI STRETTO IL MIO ANGELO
di Rainer Maria Rilke

A lungo tenni stretto il mio Angelo,
e lui infine s'intristì fra le mie braccia.
Divenne piccolo, ed io grande:
finché fui io la compassione,
e lui soltanto una preghiera tremante.

Solo allora gli ridiedi i suoi cieli;
svanendo, mi lasciò le cose sue più intime;
lui apprese il volo, io imparai la vita
e lentamente, l'un l'altro, ci riconoscemmo.



Poesie e Canzoni - Poems and Songs
Omaggio alla Poesia - Poetry Homage



HOME



grafica di angela campanella
tutorial di Regina
traduzione di Pinuccia
tube di Corinne Vicaire